logo-mini

“Alganesh” premiato al Festival del Cinema di Taurasi

Condividi

“Alganesh” premiato al Festival del Cinema di Taurasi

Un grande risveglio questa mattina, con la notizia che il nostro film Alganesh ha vinto il Taurasi d’argento alla Migliore Fotografia al Festival del Cinema di Taurasi. È già il secondo riconoscimento per il nostro documentario, ambientato nel drammatico contesto dei campi profughi per eritrei al nord dell’Etiopia, dopo la menzione speciale della giuria al Siloe Film Festival (ne abbiamo parlato qui). Si tratta inoltre del sesto festival per il film, a cui se ne aggiungerà presto un settimo, con la première internazionale in India nel contesto della sesta edizione dell’Indian Cine Film Festival a Mumbai il 9 settembre.

Siamo estremamente riconoscenti al Festival del Cinema di Taurasi per aver premiato un aspetto così essenziale sia nel nostro film che nel cinema in generale. In Alganesh, la fotografia, opera del maestro Ferran Paredes Rubio, non si limita ad essere un fattore estetico obiettivamente notevole, ma un modo vero e proprio di immergersi nella poesia, nei colori e nella dimensione meditativa del film. La fotografia di Ferran è trasportatrice, sensibile, mai intrusiva, trascendente. Un riconoscimento quindi emozionante come simbolo di un lavoro di squadra, e mai come oggi importante in un contesto politico di troppe chiacchiere, provenienti da tutte le parti. Il nostro impegno è sempre stato di mostrare come sono le cose, e come possono migliorare: un premio così non può che motivarci ad andare avanti.

 

Ecco il trailer, un assaggio di Alganesh e delle straordinarie immagini di Ferran:

E qualche foto ricordo dal nostro viaggio in Etiopia (molte altre sulla nostra pagina Instagram, @auroravision_films)

ferranemarianna

Ferran e Marianna assieme a degli incuriositi apprendisti DOP

 

alganeshgruppo

Alla fine delle riprese, stanchi, sfiniti, provati, ma certi di aver preso la strada giusta. Marianna, Lia, Ferran, Alganesh, Andrea

 

 

backstage

Lia, regista; Ferran, direttore della fotografia; Andrea, producer

 

andreamaiayni

Al campo di Mai Ayni, Andrea e i nostri nuovi amici osservano Ferran e Lia riprendere una delle scene più emozionanti del film, quella finale.


Comments are closed.