logo-mini
IMG_9983

UKON IL SAMURAI ALLA CASA CIRCONDARIALE DI TRENTO

Condividi

UKON IL SAMURAI ALLA CASA CIRCONDARIALE DI TRENTO

UKON IL SAMURAI proiettato ai detenuti della Casa Circondariale di Trento

Questa mattina una delegazione di Aurora Vision – composta da Lia Beltrami, Andrea Morghen e Olha Vozna e il segretario episcopale don Mauro Angeli – si è recata presso la Casa Circondariale di Trento per presentare ai detenuti il film documentario Ukon il Samurai.

La mattina è iniziata con l’incontro con il direttore dr. Valerio Pappalardo, che ha mostrato la sua piena collaborazione per iniziative formative da realizzare anche in futuro. Poi è proseguito con l’incontro di programmazione con il Responsabile dell’area Educativa, dr. Tommaso Amadei e la dr Caterina Martino.

Nel teatro, allestito a cinema, si è svolta la proiezione del documentario, con una presentazione sulla situazione contemporanea del Giappone, alcune note storiche e una riflessione sul tema del cambiamento. Il film è stato accolto dai detenuti con grande interesse e curiosità. Un ringraziamento è stato dedicato agli operatori del corpo di Polizia penitenziaria di Trento.

La regista Lia Beltrami ha concluso: “E’ stato un momento molto intenso. E’ importante riuscire a creare dei contesti formativi insieme ai detenuti e la figura del Samurai Ukon Takayama è molto indicata: il suo coraggio e la determinazione lo hanno spinto a compiere nella sua vita un grande cambiamento. I detenuti sono stati colpiti dal senso del sacrificio, anche grazie a mons. Mitzobe e alla sua testimonianza in punto di morte. Abbiamo trovato un grande spirito collaborativo tra i responsabili e siamo certi di poter continuare con percorsi educativi e di scambio attraverso il documentario e il cinema”.

Ukon il Samurai, dopo i diversi premi internazionali, è fra i 3 film in finale per il Premio all’Indipendent Days Film Festival di Karlsruhe il 9 aprile ed è nella Selezione ufficiale dello Star Doc Film Festival di Los Angeles.

 

UKON IL SAMURAI

http://www.imdb.com/title/tt5805482/fullcredits/

https://www.facebook.com/Ukon-il-Samurai-1480780085565705/

 

Sinossi • Synopsis

Takayama Ukon è stato un grande samurai del XVI secolo che si è convertito al cristianesimo attraverso la predicazione di Francesco Saverio. Ukon, dopo molte traversie e dilemmi, lascia il suo castello di Takatsuki e vive a Kanazawa dove diviene il grande Maestro del Tè. Con le persecuzioni scatenate contro i cristiani, gli viene negata la morte per spada e viene esiliato nelle Filippine. Il suo percorso interiore tra la spada e la croce, viene raccontato da un giovane in ricerca che inizia il suo viaggio dalle Camere di Sant’Ignazio a Roma. Oltre alla riflessione contemporanea, il Giappone medievale rivive con riprese originali di cerimonie del tè, combattimento di kendo, calligrafia, paesaggi inediti e i luoghi cristiani.

I giovani sono i primi destinatari del film: giovani in cammino, in ricerca, giovani attirati dalle arti marziali e dal Giappone, giovani che si pongono delle domande. Ma non solo, il film si rivolge a chiunque voglia approfondire il rapporto Oriente – Occidente, a chi vuole conoscere di più del mondo misterioso del Sol Levante, a chi è attirato dalla bellezza.

 

Regia • Directed by Produzione • Production Produttore • Producer

Lia G. Beltrami Aurora Vision Andrea Morghen

Direttore della fotografia • Cinematographer Musiche • Music                       

Denis Morosin Alberto Beltrami

Realizzato con il supporto di

Trentino Film Commission Ambasciata del Giappone presso la Santa Sede

Gesuiti Provincia d’Italia ASI Trento – CONI

Con il patrocinio di Santa Sede – Pontificio Consiglio della Cultura

Distribuzione italiana Homevideo – San Paolo Edizioni TV2000


Comments are closed.